• Chiesa di San Vigilio

    Via San Vigilio, Nago (Tn)

  • 09 ottobre, ORE 20:45

  • Ingresso Libero


SERENISSIMI ACCENTI

ore 20,45 - ingresso gratuito

Settecento vocale veneziano

In collaborazione con la prestigiosa Lithuanian academy of music and theatre vi presentiamo un programma di Settecento vocale veneziano, con alcune cantate sacre di autori come Vivaldi e Benedetto Marcello.  Interpreti: Ruta Vosyliute - Soprano naturale; Nicola Lamon - Organo, Clavicembalo e basso continuo;
Prima del concerto ci sarà una breve visita guidata all'edificio storico.
After concert: I sapori del territoro; percorso culturale enogastronomico offerto dal Rooms and Breakfast da Gianni e Hotel Villa Magnolia.
Prenotazione dei posti gratuita: prenotazioni@arcoantiqua.it
 
Sii orgoglioso di contribuire ai nostri prestigiosi eventi con una donazione

 


 



CHIESA DI S.VIGILIO

Via S. Vigilio, Nago (Tn)

Chiesa parrocchiale di Nago, si trova nell’omonima via. La costruzione attuale risale alla fine del XVI secolo, ma il primo luogo di culto risale probabilmente all’epoca paleocristiana. E’ nominata per la prima volta nel 1203, in un documento relativo ad una diatriba tra gli abitanti di Nago e il vescovo di Trento Corrado II di Beseno. Viene definita "collegiata", quindi la sua importanza all’epoca doveva essere notevole. Con la ricostruzione, terminata nel 1599, venne cambiato l’orientamento della navata, con l’abside ad ovest e l’entrata ad est, contrariamente alla tradizione. L’interno è sobrio, con altari di marmo settecenteschi. Tra il 1920 e il 1921 il pittore romano Giustiniani realizzò le uniche pitture murali della chiesa raffiguranti i 12 apostoli racchiusi in medaglioni sulla volta dell’edificio. Dopo la seconda guerra mondiale, dato l’alto numero dei fedeli, l’edificio venne ampliato con la costruzione del transetto, assumendo la forma a croce latina che mantiene tuttora

 


THANKS TO:

l'evento è realizzato in collaborazione con:

 

    

RUTA VOSYLIUTE

Soprano

Ruta ha iniziato la sua formazione musicale a 7 anni nella scuola nazionale lituana di musica M.K.Ciurlionis studiando direzione e pianoforte. Nel 2009 ha concluso gli studi di baccalaureato presso l’accademia di musica e teatro di Vilnius, specialità in canto lirico con la docente Sigute Stonyte, famosa cantante d’opera lituana. La passione per la musica barocca l’ha portata alla decisione di specializzarsi in canto barocco in Italia, dove nel 2011 ha ottenuto la laurea con lode in Canto Rinascimentale Barocco presso il Conservatorio A.Pedrollo di Vicenza, con i docenti Patrizia Vaccari e Gloria Banditelli. Attualmente sta proseguendo gli studi con un dottorato sulla musica barocca vocale italiana all’accademia di musica e teatro di Vilnius con la cantante Sigute Stonyte e la musicologa Grazina Daunoraviciene. Ha partecipato a diversi corsi e master class con i cantanti Sara Mingardo, Paul Agnew, Pamela Lucciarini e i direttori Paolo Faldi e Wolfgang Katschner. Nel 2010 ha vinto il primo premio al Concorso di Musica Antica Premio Fatima Terzo, con la conseguente partcipazione come solista al Miserere di Bach-Pergolesi al teatro olimpico di Vicenza diretto da Sigiswald Kuijken. Nel 2009 ha conseguito il secondo premio al Concorso Internazionale Francesco Provenzale di Napoli. Nel 2014 ha fondato l’ensemble Chiaroscuro Lituania e ha cantato con gruppi come “Baroko operos teatras”, „La Venexiana”, „Sonatori de la Gioiosa Marca”, „Cantar Lontano”, „De Labyrintho” ir „RossoPorpora”.
 

NICOLA LAMON

Clavicembalo, Organo e Basso Continuo

Nicola Lamon è nato nel 1979. Ha compiuto gli studi musicali al conservatorio “B. Marcello" di Venezia diplomandosi nel 2001 con il massimo dei voti e la lode sia in Organo e composizione organistica con Elsa Bolzonello Zoja che in Clavicembalo con Sergio Vartolo e Marco Vincenzi. Ha conseguito inoltre il diploma in Prepolifonia a pieni voti con Lanfranco Menga. Nell’anno accademico 2005-2006, presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia ha conseguito con il punteggio di 110 e lode il diploma accademico specialistico di II° livello in organo. Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento presso varie accademie internazionali: in organo e improvvisazione con H. Davidsson e W. Porter a Smarano (TN), con J.L. Gonzalez Uriol a Daroca (Spagna), presso l'Accademia Chigiana di Siena, per il clavicembalo, con Cristophe Rousset, conseguendo il diploma di merito. Ha ottenuto diversi riconoscimenti in vari concorsi nazionali e internazionali: in organo il terzo premio a Borca di Cadore nel 2001 e nel 2005, il primo premio a Viterbo nel 2003 e il terzo premio a Fano Adriano (TE) nel 2006; in clavicembalo il primo premio a Fusignano (RA) nel 2003 e il primo premio a Pesaro nel 2005. Collabora stabilmente con i due complessi fondati e diretti da Lanfranco Menga, l'Ensemble Oktoechos e la Schola Gregoriana di Venezia, impegnati in attività concertistica in Italia e all'estero. Segue e studia con particolare interesse il rapporto canto gregoriano, organo, liturgia, musica vocale e basso continuo. Svolge inoltre attività di continuista in diverse formazioni collaborando inoltre come tale a masterclass e corsi di perfezionamento. È stato docente a contratto presso il conservatorio “C.Pollini di Padova” di pratica della tastiera e lettura del repertorio vocale. Ha inciso recentemente, come maestro concertatore, per la casa discografica TACTUS, l’integrale della Ghirlanda Sacra (Simonetti, Venezia 1625) con l’ensemble Musica Venezia. È organista titolare e maestro concertatore presso la chiesa dei Santi Simone e Giuda Taddeo in Venezia.
 


PERNOTTAMENTO CONSIGLIATO:

Da Gianni Room and Breakfast