• Chiesa di Sant'Antonio

    Via San Antonio 8, Dro (Tn)

  • 02 ottobre, ORE 20:45

  • Ingresso Libero


IL FIGLIOL PRODIGO

ore 20,45 - ingresso gratuito

Mottetti del XVII e del XVIII secolo

Il controtenore Aurelio Schiavoni, una delle voci emergenti sul piano internazionale, ci presenterà un programma dedicato al passato miracoloso dell'edificio sacro con musiche di A. Garbieli, G.Legrenzi, F.Durante, G. Gabrieli, P. Lorenzani e L. Leo.  Interpreti: Aurelio Schiavoni - Controtenore in registro di contralto; Nicola Lamon - Organo;
Prima del concerto ci sarà una breve visita guidata all'edificio storico.
After concert: I sapori del territorio; percorso culturale enogastronomico offerto dal Rooms and Breakfast da Gianni.
Prenotazione dei posti gratuita: prenotazioni@arcoantiqua.it
 
Sii orgoglioso di contribuire ai nostri prestigiosi eventi con una donazione

 


 



CHIESA DI SANT'ANTONIO

Via Sant'Antonio 8, Dro (Tn)

Costruita dalle Comunità di Dro e Ceniga nella seconda metà del Seicento al posto di una precedente edicola miracolosa che aveva fama di ridare la vita ai bambini nati morti. Conserva opere importanti: in particolare l’altare maggiore attribuito a Domenico Rossi da Mori, la vecchia cornice del primitivo capitello e alcune tele di pregevole fattura.

 


THANKS TO:

l'evento è realizzato in collaborazione con:

 

   

AURELIO SCHIAVONI

Controtenore in registro di contralto

Diplomato col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Bari sia in Pianoforte sotto la guida di Emanuele Arciuli, che in Canto sotto la guida di Katia Angeloni, ha proseguito gli studi vocali con Michael Aspinall, Gloria Banditelli e William Matteuzzi. Ha conseguito il Biennio di II livello in Canto Rinascimentale e Barocco col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Vicenza. Ha frequentato masterclass con Lella Cuberli, Stefania Bonfadelli, Sonia Prina, Sherman Lowe, Roberta Mameli, Vittorio Terranova. E’ risultato vincitore di vari concorsi di canto lirico e barocco tra cui il Concorso Provenzale di Napoli e il Concorso Ruspoli di Vignanello e finalista al Cest Gesangswettbewerbe e al Concours de Chant Baroque de Froville. E’ stato diretto da importanti personalità tra cui Jordi Savall, Christopher Hogwood, Alfredo Bernardini, Roy Goodman e Michael Radulescu. Ha inciso per Radio Vaticana, Paragon (pubblicazione con la rivista Amadeus) e Brilliant.
 

NICOLA LAMON

Organo e Basso Continuo

Nicola Lamon è nato nel 1979. Ha compiuto gli studi musicali al conservatorio “B. Marcello" di Venezia diplomandosi nel 2001 con il massimo dei voti e la lode sia in Organo e composizione organistica con Elsa Bolzonello Zoja che in Clavicembalo con Sergio Vartolo e Marco Vincenzi. Ha conseguito inoltre il diploma in Prepolifonia a pieni voti con Lanfranco Menga. Nell’anno accademico 2005-2006, presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia ha conseguito con il punteggio di 110 e lode il diploma accademico specialistico di II° livello in organo. Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento presso varie accademie internazionali: in organo e improvvisazione con H. Davidsson e W. Porter a Smarano (TN), con J.L. Gonzalez Uriol a Daroca (Spagna), presso l'Accademia Chigiana di Siena, per il clavicembalo, con Cristophe Rousset, conseguendo il diploma di merito. Ha ottenuto diversi riconoscimenti in vari concorsi nazionali e internazionali: in organo il terzo premio a Borca di Cadore nel 2001 e nel 2005, il primo premio a Viterbo nel 2003 e il terzo premio a Fano Adriano (TE) nel 2006; in clavicembalo il primo premio a Fusignano (RA) nel 2003 e il primo premio a Pesaro nel 2005. Collabora stabilmente con i due complessi fondati e diretti da Lanfranco Menga, l'Ensemble Oktoechos e la Schola Gregoriana di Venezia, impegnati in attività concertistica in Italia e all'estero. Segue e studia con particolare interesse il rapporto canto gregoriano, organo, liturgia, musica vocale e basso continuo. Svolge inoltre attività di continuista in diverse formazioni collaborando inoltre come tale a masterclass e corsi di perfezionamento. È stato docente a contratto presso il conservatorio “C.Pollini di Padova” di pratica della tastiera e lettura del repertorio vocale. Ha inciso recentemente, come maestro concertatore, per la casa discografica TACTUS, l’integrale della Ghirlanda Sacra (Simonetti, Venezia 1625) con l’ensemble Musica Venezia. È organista titolare e maestro concertatore presso la chiesa dei Santi Simone e Giuda Taddeo in Venezia.
 


PERNOTTAMENTO CONSIGLIATO:

Da Gianni Room and Breakfast